<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1044202356354501&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Finestre per tetti: quali scegliere e che caratteristiche devono avere

La scelta delle finestre giuste per la propria casa è molto importante, perché contribuisce a definire il comfort e la qualità del vivere all’interno degli ambienti. A maggior ragione se parliamo di soffitte abitabili, di mansarde o di spazi ricavati nel sottotetto è fondamentale assicurarsi prodotti che assicurino comfort e un senso di accoglienza. In questo articolo parliamo proprio di finestre per tetti: quali scegliere e quali caratteristiche devono avere?

Come scegliere la finestra per il tetto

Ci sono ambienti della casa, come la mansarda, in cui la finestra gioca un ruolo fondamentale. Il tetto, infatti, è la porzione di abitazione più illuminata, quindi è bene scegliere un infisso che permetta di far entrare la maggior quantità di luce possibile.

I tradizionali lucernari o abbaini, usati per creare un'apertura grazie alla quale accedere al tetto, sono soluzioni da scartare, se il tuo obiettivo è creare uno spazio abitabile e confortevole nel sottotetto, in quanto forniscono un terzo della luce rispetto a una finestra da tetto.

Ma come si scelgono gli infissi per tetti? Rispondendo a queste semplici domande:

  • Quale stanza dovrà servire? Si tratterà di una camera da letto aggiuntiva, di uno spazio per il gioco o il relax o di un home office?
  • In che punto del tetto sarà posizionata e quale sarà l'orientamento? Ci sono tetti a falda, tetti poco inclinati e tetti piani: il tuo com'è?
  • Qual è il livello di comfort che si vuole ottenere? Vuoi una finestra che ti permetta di sfruttare il calore del sole in maniera gratuita, per riscaldare l'ambiente? Vuoi che faccia arrivare più luce possibile, per rendere l'ambiente ancora più accogliente?

Segnati le risposte e usale per individuare il modello più adatto a te, tenendo conto delle caratteristiche che non devono mancare a una finestra per tetto di qualità. 

Caratteristiche finestre per tetti

  • Tipologia di apertura: a bilico, a vasistas, doppia (vasistas+bilico) e ancora: manuale, elettrica o solare? A seconda delle tue esigenze e del budget a disposizione esistono varie soluzioni che ti permettono di avere un'apertura nel tetto per far entrare la luce e arieggiare gli spazi, dandoti al contempo la possibilità di un affaccio verso l'esterno.
  • Tipologia di vetrata e prestazioni: isolamento termico e acustico, sicurezza e risparmio energetico. Sono questi i punti di forza da valutare in una finestra per mansarda. A indirizzarti nella scelta migliore saranno fattori come la zona climatica in cui vivi, l’orientamento delle finestre, la necessità di creare una barriera contro il caldo e l'eventuale vicinanza a strade ad alto traffico.
  • Materiali e finiture interne: nel caso delle finiture interne, invece, è l'ambiente in cui andrà installata la finestra (e il tuo gusto personale) a dettare le regole. Le finestre da tetto  possono essere in legno o legno e poliuretano (queste ultime più indicate per ambienti umidi come bagni e cucine), di colore bianco - se hai un ambiente moderno e contemporaneo - oppure in un colore più naturale, se preferisci lo stile classico o hai un tetto con travi in legno a vista. Se vuoi un prodotto top, nel momento della scelta della finestra per tetti controlla che sia presente sull'infisso una barra di ventilazione che permette un costante ricambio dell'aria
apertura-finestre-tetto
  • Sistemi oscuranti: tapparelle che bloccano fino al 96% del calore in estate, tende esterne che riparano dal sole ma non impediscono la vista verso l’esterno e tende oscuranti solari che mantengono fresca la casa e creano il buio quando serve. A seconda delle tue esigenze e del livello di privacy che vuoi ottenere, esistono diverse tipologie di schermature solari. Nota bene: il Decreto Legislativo 311/2006 prevede, per tutte le nuove costruzioni e le ristrutturazioni, l’obbligo di applicare schermature solari all’esterno di ogni superficie vetrata, per ottimizzare il risparmio energetico dell’edificio.
  • Sensori intelligenti: i modelli di finestre per tetti più evoluti integrano nell’infisso dei sensori che misurano la temperatura e i livelli di umidità e di CO2 e, in base ai parametri rilevati, azionano in autonomia l’apertura/chiusura dei sistemi oscuranti o della finestre stessa, assicurando così stanze sempre confortevoli.
  • Comandi a distanza: le finestre elettriche e quelle solari possono essere controllate da remoto, anche tramite app su smartphone. Con un semplice clic puoi quindi decidere di aprire la finestra o abbassare la tapparella.
  • Sicurezza e protezione: controlla, nella scheda tecnica dell’infisso, che la finestra che stai per acquistare sia dotata di vetro interno stratificato di sicurezza, per evitare la caduta di frammenti in caso di rottura, come stabilito dalla norma UNI EN 7697.

E se ho il tetto piano?

Un'altra variabile che entra in gioco, quando si parla di scegliere la giusta tipologia di finestre per tetti, è l'inclinazione della copertura. Nella maggior parte dei casi i tetti sono a falda, ma c'è anche chi ha un tetto completamente piatto. In questi casi come fare?

Esistono particolari infissi - fissi oppure elettrici - che, esteticamente e a livello di prestazioni, sono del tutto simili alle classiche finestre per mansarde o ai serramenti verticali, e in più riescono a portare la luce anche negli spazi più interni della casa, dove altrimenti non potrebbe arrivare.

finestra-tetto-piano

In questo caso, oltre alle caratteristiche di personalizzazione che abbiamo elencato sopra, si aggiunge un altro aspetto: la finitura esterna del vetro. Si tratta di una scelta di stile e di praticità: il vetro curvo fa scivolare la pioggia, portando via con sé anche lo sporco. Quello piano, temprato, è autopulente e non necessità di alcuna manutenzione. Infine c’è quello a cupola, trasparente oppure opalino, una soluzione che offre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

 

Dove acquistare finestre per tetto tra Veneto ed Emilia-Romagna

Quando pensi alle finestre a tetto il primo marchio che ti viene in mente qual è? Sicuramente Velux, perché è l'azienda leader in questo settore e quella che noi di Silla abbiamo scelto come partner per i nostri clienti, privati, progettisti e installatori.

Nei nostri punti vendita, sparsi tra le province di Bologna, Forlì-Cesena, Ravenna, Rovigo e Ferrara, puoi trovare personale specializzato che saprà guidarti nella scelta delle finestre più adatte per il tuo tetto.

Ora che hai le idee più chiare su come dovrebbe essere una finestra per tetto, non ti resta che capire come sfruttare lo spazio del sottotetto. Nella guida che trovi qui sotto abbiamo ipotizzato 4 diversi scenari, per creare ambienti confortevoli e funzionali. Scarica la tua copia gratuita.

scarica la guida gratuita

Articolo realizzato in collaborazione con 

logo-VELUX

 

Scritto da Federico Mattei

Cresciuto a pane e edilizia. Dopo gli studi in economia e commercio sbarco nell’azienda di famiglia occupandomi di acquisti. Tutti i giorni ho la fortuna di poter valutare i migliori fornitori e scegliere i prodotti più adatti da proporre all'interno dei nostri punti vendita. Appassionato di ecologia e ambiente, mi piace osservare i progressi dell’edilizia verso un modo di costruire più efficiente e responsabile.

È stato interessante? Lasciaci un commento

Iscriviti
al nostro Blog!