<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1044202356354501&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Piastrelle bagno colorate: idee e materiali

Per quanto riguarda i rivestimenti bagno e in generale tutte le piastrelle bagno, anche quelle per il pavimento, la ceramica è la regina dei materiali.

L’umidità non le crea problemi, è facilmente igienizzabile con qualsiasi tipo di detersivo o disinfettante, sopporta anche i lavaggi a temperature elevatissime come le macchine a vapore per l’igienizzazione dei sanitari e delle pareti doccia. La lucentezza e il colore della piastrella interna alla doccia tornano come nuovi con una passata di panno e anti-calcare.

Tutto ciò rende la ceramica la prima scelta in fatto di piastrelle e rivestimenti per il bagno. La sua versatilità si esprime anche in senso estetico: sul mercato ci sono centinaia di fantasie, forme e colori tra cui scegliere. Tra l’altro, al contrario delle altre stanze per le quali si tende a scegliere colorazioni neutre, con i bagni il design dà libero sfogo alla fantasia.

Parete mosaico

Mosaico in vetro, ma anche in ceramica dal piccolo formato quadrato: questa soluzione impreziosisce i bagni e richiama le atmosfere delle spa termali e degli hotel di lusso.
I colori disponibili sono moltissimi, compresi quelli brillanti e cangianti come l’oro, l’argento o il color bronzo.
Il mosaico solitamente non viene scelto per rivestire tutte le pareti ma per creare disegni o elementi decorativi, può essere posato in contrasto con una parete in gres effetto legno oppure creare una bordatura preziosa a una semplice ceramica. La scelta va in base a quanto colore si vuole dare al bagno.

effetto-mosaicofoto di Marca Corona

Gres effetto legno

Look da sauna in stile norvegese: pavimento e rivestimento in effetto legno a lunghi listoni posati in orizzontale o, volendo, anche in verticale sulle pareti per replicare le saune del Nord Europa.
Con un bagno rivestito in effetto legno, per l’arredo sarà meglio puntare sul bianco per creare l’accostamento ideale.
Tutto sommato questi accostamenti sono piuttosto neutri e volendo aggiungere colore si dovrà puntare sui tessili.

effetto-legnofoto di Marca Corona collezioni effetto legno

Effetto marmo

Extra lusso, classico o moderno minimale: il marmo in bagno è un colpo a sicuro effetto. Le colorazioni per gli effetti marmo sono bianche, in scale di grigio che richiamano le venature e il marmo scuro quasi nero.
Eccentrico e lussuoso, da rifinire con rubinetterie dorate.

effetto-marmofoto di Marca Corona

Colori accesi

Corallo, turchese o verde acqua, giallo e non solo. Le ceramiche permettono la massima personalizzazione accostando colori e forme. Si possono scegliere piastrelle a rilievo, combinazioni di rilievi o giocare con i formati inserendo ad esempio motivi esagonali o scegliere piccoli listelli rettangolari da posare a spina di pesce.

effetto-colorato

Non tutte le piastrelle però sono uguali: dalle loro caratteristiche dipendono poi anche i costi finali. Per avere un quadro completo, ti consiglio di scaricare la guida che trovi qui sotto pensata proprio per coprire ogni aspetto da conoscere prima di acquistare piastrelle e rivestimenti per il bagno e per gli altri ambienti della casa, ognuno con le sue necessità.
Clicca qui sotto e scarica la guida gratuitamente.

scarica la guida

credits foto in evidenza Marca Corona

TOPIC: Bagno

Scritto da Francesco Maccapani

Ho iniziato a vendere pavimenti nel 2010 e da allora non mi sono più fermato. Progetto dopo progetto ho ampliato sempre più le mie conoscenze del settore e oggi ceramiche e arredo bagno per me non hanno più segreti. Utilizzo software di programmazione in 3D per creare ambienti su misura, studiati in ogni dettaglio per rendere ogni progetto unico e irripetibile.

È stato interessante? Lasciaci un commento

Iscriviti
al nostro Blog!