<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1044202356354501&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Bagni ristrutturazioni: ispirati con queste realizzazioni

"Vorrei ristrutturare il bagno". Quante volte l'hai pensato anche tu? Ma da dove partire? A volte bastano piccoli lavori, per cambiare completare l'aspetto di questa stanza. In altri casi c'è invece bisogno di un intervento più complesso, meglio ancora se supportato da un progetto iniziale e un piano di costi. Qualsiasi sia la tua situazione di partenza, qui troverai alcune ispirazioni per realizzare il bagno dei tuoi sogni.

foto in evidenza: Mixed by RAGNO

Semplice ristrutturazione o rifacimento bagno completo?

A volte basta poco, per rinnovare un bagno. Ecco alcuni tra gli interventi più comuni:

  • Sostituzione dei sanitari: ad esempio potresti voler sostituire i vecchi sanitari a pavimento con dei nuovi sanitari a filo muro, più moderni ed eleganti. In questo caso dovrai però cercare WC e bidet con scarico traslato, per evitare di dover modificare gli impianti.
  • Sostituzione di pavimenti e rivestimenti. Giocare con le forme, i colori e i materiali permette di creare effetti ottici di grande impatto. Puoi usare lo stesso materiale, con la stessa finitura, sia per il pavimento che per le pareti, per dare continuità, oppure creare un forte contrasto combinando insieme legno e pietra, oppure finiture lucide e opache. Qui trovi alcune ispirazioni su come abbinare pavimenti e rivestimenti.
  • Rubinetti, termoarredi e accessori: hai mai pensato di cambiare i rubinetti? Una serie coordinata di rubinetti per doccia, vasca e sanitari in acciaio inox è garanzia di lunga vita e minor rischio di perdite rispetto ai modelli in zinco, e dà al bagno un aspetto decisamente moderno. Le rubinetterie in ottone, invece, creano un effetto più vintage ma sono comunque molto resistenti. A questi potresti accostare anche dei termoarredi di design per sostituire i radiatori tradizionali, abbinando alla funzionalità anche un tocco di ricercatezza estetica.

Come avrai capito la ristrutturazione del bagno può comportare interventi di ordinaria o straordinaria manutenzione. È importante saperli distinguere perché nel secondo caso, o qualora si intenda procedere con un vero e proprio rifacimento del bagno, è necessario depositare una CILA in Comune prima di iniziare i lavori, allegando planimetrie e prospetti.

Idee per ristrutturazione bagno

Se il bagno è piccolo

Ristrutturare un bagno di piccole dimensioni può rivelarsi più complicato, rispetto a una stanza ampia e spaziosa. Ogni centimetro qui è prezioso. Ecco alcuni accorgimenti (e alcune ispirazioni) per rendere questo ambiente funzionale e pratico.

  • Scegli sanitari sospesi, che alleggeriscono e danno armonia all'ambiente
  • Gioca con gli specchi, per dare un effetto di maggior ampiezza
  • Opta per colori chiari, sia per il rivestimento che per il pavimento
  • Scegli piastrelle di grande formato, 60x60 cm oppure 30x60 cm, per evitare l'effetto griglia
  • Sfrutta lo spazio in verticale, con pensili e mobili a colonna: in questo modo ottimizzi gli spazi e dai all'ambiente un aspetto più ordinato

rivestimento-bagno-trani-savoia-italiaRivestimento: Trani by Savoia Italia

Se il bagno è "a corridoio"

Soprattutto nelle case degli anni Cinquanta e Sessanta si è soliti trovare il cosiddetto "bagno a corridoio", cioè una stanza lunga e stretta in cui trovano posto sia la doccia sia i sanitari. Se anche tu devi ristrutturare un bagno di questo tipo, ecco alcuni consigli che ti torneranno molto utili:

  • Valorizza la lunghezza, sistemando il box doccia in fondo alla stanza.
  • Con i rivestimenti arriva fino a metà altezza, circa 120/150 cm, mantenendo così una fascia libera tra rivestimento e soffitto per dare più luminosità all'ambiente.
  • Scegli piastrelle di grande formato con bordi netti, leggeri e rettificati, che aiutano a dare continuità.

Ragno_Gleeze_005Rivestimento: Gleeze by Ragno

Se il bagno è spazioso

Se il bagno da ristrutturare è grande la scelta degli interventi da fare potrebbe essere più facile.

  • Crea una vera e propria zona relax, con box doccia e vasca freestanding.
  • Gioca con i colori di pavimenti e rivestimenti, abbinando materiali e texture diverse e a contrasto.
  • Inserisci nel bagno due lavabo, così ognuno avrà il suo spazio per la toilette.

Ragno_Papers_012Rivestimento: Papers by Ragno

Ciò che conta è avere chiaro il risultato che si vuole ottenere alla fine e gli step da fare per raggiungerlo, per evitare brutte sorprese. Noi di Silla possiamo seguirti dall'inizio alla fine, predisponendo per te un progetto in 3D per vedere in anteprima come verrà il tuo bagno una volta ristrutturato e fornendoti poi tutti i materiali e gli articoli necessari.

Ti aspettiamo nei nostri punti vendita.

TOPIC: Bagno

Scritto da Federico Mattei

Cresciuto a pane e edilizia. Dopo gli studi in economia e commercio sbarco nell’azienda di famiglia occupandomi di acquisti. Tutti i giorni ho la fortuna di poter valutare i migliori fornitori e scegliere i prodotti più adatti da proporre all'interno dei nostri punti vendita. Appassionato di ecologia e ambiente, mi piace osservare i progressi dell’edilizia verso un modo di costruire più efficiente e responsabile.

È stato interessante? Lasciaci un commento

Iscriviti
al nostro Blog!