<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1044202356354501&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Lucernario tetto in legno: quali materiali per aumentare l'efficienza termica

Il tetto è responsabile del 30% delle dispersioni di calore. Ecco perché, se vuoi cambiare il lucernario sul tetto in legno, devi puntare su serramenti realizzati con materiali isolanti e con una bassa trasmittanza, per assicurare la maggior efficienza termica possibile.

INDICE DEI CONTENUTI:

 

Finestre per tetti: perché sono importanti?

Quando si parla di efficienza termica e isolamento, i serramenti sono fondamentali per assicurare il benessere degli spazi abitabili. 

Una finestra poco isolante porterà un'inevitabile dispersione di calore e, di conseguenza, temperature poco confortevoli e consumi elevati. Con un serramento di ultima generazione, invece, comfort e isolamento sono assicurati. Questo vale in qualsiasi ambiente della casa, ma soprattutto nel sottotetto, dove l'esposizione al sole e agli agenti atmosferici è maggiore.

Attraverso le aperture posizionate sul tetto è possibile far entrare più luce e assicurare un corretto ricambio d'aria, attivando il cosiddetto effetto camino che permette di far uscire l'aria calda e far entrare quella più fresca dall'esterno. Ciò è utile soprattutto in estate, per raffrescare gli ambienti durante la notte.

Se hai letto il nostro articolo in cui parliamo di finestre da tetto e lucernari, sai che la differenza fondamentale tra i due tipi di serramenti la fa proprio la capacità di isolare termicamente l'ambiente. E per assicurarsi la maggior efficienza, ci sono delle accortezze che devi avere, nella scelta dei materiali.

Cerchi idee e ispirazioni su come sfruttare un tetto mansardato? Leggi qui.

 

Vetro per isolare e proteggere

Le vetrate di un lucernario devono garantire isolamento termico, risparmio energetico e protezione dal rumore, ma anche sicurezza. Per questo è importante scegliere il vetro in base all'orientamento della finestra, al luogo in cui si vive, alla vicinanza con strade trafficate e aeroporti e, soprattutto, in base al livello di isolamento che si vuole ottenere.

Velux propone diverse tipologie di vetrate:

  • Vetrata tripla protezione, resistente a grandinate e nevicate eccezionali, è indicata per edifici in classe A e A+ situati in zona climatica F. Ha una trasmittanza termica Uw = 1,0 e un abbattimento acustico Rw = 37.
  • Vetrata performance, assicura massime prestazioni termiche e acustiche ed è perfetta contro il rumore della pioggia e nelle zone ad alto traffico. Ha una trasmittanza termica Uw = 0,92 e un abbattimento acustico Rw = 42.
  • Vetrata standard, pensata per chi cerca buone prestazioni e un ottimo rapporto qualità/prezzo. Indicata per tutte le zone climatiche tranne la F.  Ha una trasmittanza termica Uw = 1,3 e un abbattimento acustico Rw = 35.

Il grado di isolamento termico di un serramento, cioè la capacità di isolare dal freddo e mantenere costante la temperatura interna, è indicato dal valore della trasmittanza termica (Uw): più è basso il valore Uw, migliore è l'isolamento.

 

Legno ed EPS per telai ad alta efficienza

La dispersione del calore non avviene solo attraverso il vetro, ma anche attraverso il telaio. Ecco perché è importante considerare il coefficiente di trasmittanza termica dell’intero serramento, considerando quindi anche quello del telaio.

Il legno è un materiale naturale e un ottimo isolante termico. Grazie a speciali trattamenti termici viene privato del 50% dell'acqua e ciò lo rende molto più isolante del legno tradizionale.

Resistente agli agenti atmosferici e alle deformazioni, viene spesso trattato con vernici ad acqua o rivestimenti in poliuretano che non richiedono grandi manutenzioni. A ciò si aggiunge anche un rivestimento in EPS (Polistirene Espanso Sinterizzato) lungo tutto il perimetro del lucernario, così da migliorare ulteriormente le capacità isolanti della finestra.

 

Tende oscuranti per una gestione ottimale di luce e calore

Un paragrafo a parte lo vogliamo dedicare ai sistemi oscuranti per finestre da tetto, fondamentali per gestire la temperatura e controllare la luce. Usare le tapparelle e le tende aiuta a risparmiare sui consumi energetici perché ti permette di limitare l’uso degli impianti di riscaldamento in inverno, e di climatizzazione nei mesi caldi.

Lo sapevi che con una tenda oscurante per finestra da tetto puoi bloccare fino al 94% del caldo?

La tenda esterna oscurante solare VELUX è composta da una struttura in alluminio e da un telo in poliestere, rinforzato da barre in alluminio orizzontali. La pellicola in PVC che ricopre il telo, permette alla tenda di durare a lungo nel tempo e di resistere alle intemperie. Le barre in alluminio assicurano tenuta e stabilità.
La tenda si integra bene nella finestra e offre una resa estetica armoniosa. Alimentata dall’energia del sole, la tenda esterna oscurante solare è un’ottima scelta sia su finestre VELUX solari, sia su finestre manuali esistenti.
Funziona grazie a una piccola cella fotovoltaica che la rende autonoma dalla rete elettrica, quindi non servono cavi, tracce o lavori di muratura. E anche il costo dell’energia non va in bolletta!

Prova il nostro configuratore e trova la tua finestra da tetto.

compila il configuratore

Scritto da Federico Mattei

Cresciuto a pane e edilizia. Dopo gli studi in economia e commercio sbarco nell’azienda di famiglia occupandomi di acquisti. Tutti i giorni ho la fortuna di poter valutare i migliori fornitori e scegliere i prodotti più adatti da proporre all'interno dei nostri punti vendita. Appassionato di ecologia e ambiente, mi piace osservare i progressi dell’edilizia verso un modo di costruire più efficiente e responsabile.

È stato interessante? Lasciaci un commento

Iscriviti
al nostro Blog!